Uno scambiatore di calore riportato “a lucido” senza danni all’utenza

green Tecnologia green
Settore: SETTORE ENERGETICO

Obiettivi / criticità: In occasione dell’ispezione durante la fermata stagionale, lo scambiatore di calore si presenta ricoperto da incrostazione di tipo inorganico


Progetto: Rimuovere l’incrostazione senza compromettere la metallurgia presente.

Tecnologie: Procedura operativa e prodotti specifici

Descrizione: Scambiatore di calore sporco da incrostazioni inorganiche.
È stata studiata una procedura per poter effettuare un lavaggio chimico su misura considerando la metallurgia del circuito per non danneggiare l’utenza.

Risultati: La pulizia è stata effettuata con successo, portando “a lucido” la superficie dello scambiatore senza arrecare danni alle utenze.


PRIMA DEL TRATTAMENTO: Hera Imola - scambiatore turbina - lavaggio acido


DOPO IL TRATTAMENTO: Hera Imola - scambiatore turbina - lavaggio acido

Torna alle Case History